Serate Magiche E Paesaggi Da Fiaba Tra Le Valli Del Resia

28 luglio – Riunirsi all’imbrunire, sulle panche di una antica baita o sotto le fronde di un grande albero, ascoltare vecchie storie ed affascinanti leggende, lasciandosi cullare dalla voce ferma e dolce di un caro amico … forse nessuno verrà a rimboccarci le coperte, ma di certo è un’esperienza ricca di molta tenerezza e di qualche ricordo, ritrovarsi ad ascoltare una favola, riscoprire storie antiche, forse mai ascoltate, ma tanto familiari come spesso sono le fiabe.

E’ questo ciò che accade ogni estate, per iniziativa del circolo culturale resiano “Rozajanski dum”, durante la “Settimana del racconto” (tra il 30 luglio e il 4 agosto) in vari paesi della Val Resia (vuoi andarci anche tu?). Re e giganti, fate e folletti, che ancora si dice vivano tra i boschi del Tarvisiano, ma soprattutto animali: saranno loro i protagonisti di queste serate a caccia di tradizioni e dolci abitudini.

Se al calar del sole ci si rilassa ascoltando antiche leggende, durante il giorno si passeggia lungo i sentieri del Parco delle Prealpi Giulie, visitando la Casa del Parco – ricca di informazioni e consigli per gli escursionisti – o una delle quindici malghe della Valle.

Interessante a questo proposito può essere una gita alla malga Coot, una delle più antiche del posto. Gestita dal Parco, si trova ai piedi del Massiccio del Monte Canin e rappresenta un esempio unico di conservazione e valorizzazione del patrimonio tradizionale della Valle. Nel suo pascolo di ben 40 ettari che si estendono tra i 1.100 e i 1.800 metri di quota si potranno trovare angoli riservati incontaminati, dove vivono indisturbate capre selvatiche, pecore plezzane, cavalli nordici e le ultime vacche resiane.

Completano il quadro le offerte gastronomiche, con l’assaggio dei formaggi e di altri prodotti tipici: tutto il necessario, o quasi, per affrontare le escursioni fra boschi di faggio, pascoli e praterie d’alta quota che il Parco riserva ai suoi ospiti.

Parco delle Prealpi Giulie e la “Settimana del racconto”

30 luglio – 4 agosto